mare-margherita

Il potere delle proprie convinzioni.

Quante volte rinunciamo ad un progetto solo perché siamo convinti di non riuscire a farcela o di non essere all’altezza? Le nostre convinzioni e la nostra interpretazione della realtà determinano il modo in cui agiamo ed i risultati che otteniamo. Assumere il controllo sulle proprie convinzioni significa assumere il controllo sulla propria vita ed impossessarsi della libertà di scegliere in che direzione andare, quale meta raggiungere.

«Per secoli si è sostenuto che la terra fosse piatta e che quindi non era possibile circumnavigarla altrimenti si sarebbe finiti per cadere chissà dove. Così nessuno nemmeno ci provava. Quando poi qualcuno ha detto: “chissenefrega! Proviamo lo stesso”, ha scoperto un nuovo mondo. C’era un intero continente ad aspettarli. Anzi, più di uno! E quelli esclamarono: “wow! Guarda che roba!”. Le convinzioni che ci creiamo su ciò che possiamo o non possiamo fare, su ciò che siamo o non siamo, sono in grado di intrappolarci o renderci liberi È il lavoro sulle proprie convinzioni che aiuta a migliorare la propria vita» (R. Bandler)

Persino gli altri, a volte, finiscono per imporci una tale quantità di limitazioni (“non sei portato per”… “non è il momento di”…. “ Ti manca qualcosa”…. Non sei capace”…) che è una cosa sana metterne in dubbio, come minimo, una parte.
Le persone di successo hanno una serie di convinzioni utili riguardo a se stesse, agli obiettivi che vogliono raggiungere e alle risorse a loro disposizione per farlo. Sono convinte di poter ottenere ciò che vogliono e sono anche convinte di meritarselo. È questo che permette loro di agire con la massima intensità.
Se credi di poter raggiungere ciò che vuoi, dai a te stesso la libertà di farlo, ti impegnerai a farcela e questo è già di per sé un primo e fondamentale passo verso il successo. Le tue convinzioni limitano il mondo o lo ampliano (R. Bandler)

Ricorda: ciò che credi determina il modo in cui agisci, il modo in cui agisci determina i risultati che ottieni, i risultati che ottieni alimentano le convinzioni che ti formi: convinzioni —–> azioni —–> risultati —–> convinzioni

Se sei convinto che il cambiamento non sia possibile, sei tu stesso ad impedire che lo sia. Se credi con tutto te stesso che un modo esiste, probabilmente ne troverai uno.

Ti suggerisco la lettura di questo breve racconto, davvero esemplificativo del potere delle proprie convinzioni.

“Se cambi il tuo atteggiamento verso le cose, finisci per cambiare le cose”. (E. Cioran).

___________________________________________

Fonti: “Scelgo la Libertà”, R. Bandler (2010)

Un pensiero su “Il potere delle proprie convinzioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...